La leggenda della Dama in fuga, il castello di Donnafugata

Una donna prigioniera in un castello e la sua fuga. Si tratta della regina Bianca di Navarra che venne rinchiusa, dal perfido conte Bernardo Cabrera, signore della Contea di Modica, in una stanza dalla quale riuscì a fuggire attraverso le gallerie che conducevano nella campagna che circondava il palazzo.

Questa la leggenda del Castello Donnafugata dall'arabo "Ain-jafat" e significa "Fonte di salute"

Esterni in stile gotico, merli e gallerie con coppie di colonnine ricche di capitelli si intrecciano con interni di grande prestigio e raffinatezza. Un contesto architettonico ispiratore di tanti artisti e registi del passato che hanno trasformato il castello in un set cinematografico: tra questi ricordiamo in primis Luchino Visconti che qui ha girato "Il Gattopardo".

Experience Scopri Modica
Special Offers & Last minute

Richiedi un preventivo gratuito

I campi contrassegnati con * sono obbligatori